Celebre per la creatività, il brand Lingottino

si avvale di artisti orafi e di creativi eccellenti.

All’origine di ogni gioiello c’è un processo di creazione

che parte da una pietra che viene inserita in un disegno

sempre diverso che da il via al progetto: il gioiello prende cosi forma

concretamente nel metallo prezioso che viene forgiato da sapienti mani

e trasformato negli oggetti delle collezioni.

|

|

NEWS/EVENTS

|

|

ALTA GIOIELLERIA

L’abile mano dell’orafo crea una prima visualizzazione,

vera e propria produzione materica del gioiello che inizia a prendere forma.

Servendosi di utensili di antica fattura, passa alla fase della modellazione

per ottenere la forma desiderata. Al termine della sagomatura, l’artigiano comincia

a traforare i vari componenti per creare le cavità destinate ad alloggiare le gemme.

A questo punto subentra l’incassatore che con un certosino impegno incassa

con perizia le pietre preziose nelle loro sedi.

ARTE DELL'INCASTONATURA

Il fascino e lo splendore di queste creazioni uniche sono il risultato delle più raffinate tecniche dell’alta gioielleria

e dell’arte dell’incastonatura. Grazie alla straordinaria esperienza maturata lavorando i materiali preziosi,

il Lingottino realizza i suoi splendidi tesori ricorrendo a tecniche antiche: l’incassatura è parte fondamentale

del lungo processo che contribuisce allo splendore finale delle pietre. Se incassate troppo profondamente

le pietre perdono la luce, mentre la maestria degli artigiani incassatori di Lingottino rende eccezionali e scintillanti

tutti i manufatti. Incastonatura a grani, invisibile, a griffe o a castone ribattuto: la tecnica scelta dai creativi,

dagli artigiani e dagli incastonatori, figure chiave coinvolte fianco a fianco nella progettazione del gioiello

fin dalle prime bozze, determina l’aspetto finale del modello.